Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Ivrea del 2000 (28/07/2000)


Il contratto stipulato tra due creditori di un medesimo soggetto, con il quale una parte si impegna ad estendere all'altra i benefici che nell'escussione del debitore ad essa possano derivare in virtù della titolarità di un'ipoteca iscritta sui beni di quest'ultimo - contratto avente efficacia obbligatoria e rivolto ad evitare che la parte priva del beneficio ipotecario promuova una procedura concorsuale - è diretto a realizzare un interesse meritevole di tutela ai sensi dell'articolo 1322 cod.civ..

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Ivrea del 2000 (28/07/2000)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto