Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Genova del 2000 (21/12/2000)


L'art. 2501 quinquies, comma ultimo c.c., nello stabilire che, per le società quotate in borsa, la relazione degli esperti è redatta da società di revisione, individua semplicemente la qualità che l'esperto deve rivestire, senza incidere sul meccanismo di scelta, che rimane, come per le società non quotate, la designazione giudiziale.E' manifestamente infondata la q.l.c. dell'art. 2504 quater c.c. in relazione all'art. 24 cost., atteso che la scelta del legislatore, razionalmente giustificata nell'intero sistema delle fusioni, ha inteso bilanciare i diversi interessi in gioco, incanalando l'azione individuale nell'azione risarcitoria, consentendo ai soci o ai terzi di agire per il ristoro patrimoniale.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Tribunale di Genova del 2000 (21/12/2000)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto