Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Società per azioni: la fase costitutiva




La costituzione della società per azioni può essere definita in chiave di fattispecie procedimentale o a formazione progressiva. La stipulazione dell'atto costitutivo è preceduta e seguita dal compimento di una serie di attività di carattere preliminare e di adempimenti pubblicitari. La disciplina di tali aspetti è racchiusa dagli artt. 2328 e ss. cod. civ.. La prima norma si occupa dell'atto costitutivo, specificandone le indicazioni. L'art. 2329 cod. civ. annovera invece le condizioni per la costituzione, mentre il successivo art. 2330 cod. civ. disciplina le formalità pubblicitarie relative al deposito ed all'iscrizione presso il registro delle imprese. Da ultimo l'art. 2331 cod. civ. si occupa degli effetti dell'iscrizione e, inversamente, delle conseguenze degli atti compiuti nel tempo precedente l'esecuzione della formalità (dunque dell'attività posta in essere in difetto di iscrizione).

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Società per azioni: la fase costitutiva
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Società per azioni: la fase costitutiva"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto