Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Sequestro o pignoramento della rendita vitalizia



Quando la rendita è stata costituita a titolo gratuito, l'art. 1881 cod.civ. prevede che le parti abbiano la possibilità di stabilire che essa non sia soggetta a pignoramento o sequestro entro i limiti del bisogno alimentare del creditore.

V'è chi ha rilevato come la clausola in esame non trasformi comunque l'identificazione del credito relativo alla rendita in un credito alimentare nota1. Sotto questo profilo la norma dovrebbe essere distinta e coordinata rispetto alla prescrizione di cui all'art.545 cod.proc.civ., ai sensi del quale non possono essere pignorati i crediti alimentari.

Questione rilevante che si pone è quella relativa alla valutazione del bisogno del vitaliziato: a questo proposito parrebbe appropriato il riferimento al parametro di cui all'art.438 cod.civ.  nota2.

Strettamente collegata con la natura dell'impignorabilità è la questione della trasferibilità o meno del credito afferente alla rendita. Una volta negata la natura alimentare ne dovrebbe seguire la libera trasferibilità nota3. Un credito impignorabile non è intrinsecamente  incedibile, se non nella misura in cui l'impignorabilità non sia la misura dell'assoluta indisponibilità del medesimo (ad esempio scaturente dalla natura alimentare, dalla quale trae origine la non compensabilità e l'intrasferibilità: cfr. art. 447 cod.civ.). Non manca chi, in dottrina, opina diversamente nota4.

Note

nota1

nota1

Così Dattilo, Voce Rendita (diritto privato), in Enciclopedia del Diritto, vol.XXXIX, 1988, p.880.
top1

nota2

nota2

Si ritiene cioè necessario determinare l'impignorabilità in relazione al variare dei bisogni del vitaliziato: Torrente, Rendita perpetua. Rendita vitalizia, in Comm.cod.civ., a cura di Scialoja e Branca, Bologna-Roma, 1966, p.163.

 top2

nota3

nota3

Dattilo, cit. p.880.
top3

nota4

nota4

Lener, Vitalizio, in Novissimo Dig. it., vol.XX, 1975, 1027 e Marini, La rendita perpetua e la rendita vitalizia, in Trattato di dir.priv., dir. da Rescigno, vol.XIII, Torino, 1985, p.49.
top4

Bibliografia

  • DATTILO, Rendita (dir.priv.), Enc.dir., XXXIX, 1988
  • LENER, Vitalizio, NDI
  • MARINI, La rendita perpetua e la rendita vitalizia, Torino, Trattato dir.priv.dir. da Rescigno, XIII, 1985
  • TORRENTE, Rendita perpetua rendita vitalizia, Bologna Roma, Comm.cod.civ.Scialoja Branca, 1966

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Sequestro o pignoramento della rendita vitalizia
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Sequestro o pignoramento della rendita vitalizia"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto