Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Sanatoria automatica e retroattiva degli atti nulli per omessa menzione afferente alla dichiarazione del reddito dei fabbricati



Nel tempo di vigenza della L. 165/1990 ci si domandava se fosse possibile sanare, per il tramite di una dichiarazione integrativa analoga a quella prevista dal III comma dell'art. 40 L. 47/85 in materia di menzioni urbanistiche, la nullità dipendente dal difetto della dichiarazione prevista dalla prima delle citate disposizioni, vale a dire la menzione afferente alla denunzia, nella dichiarazione dei redditi, della rendita dei fabbricati (ipotesi invalidante ora abrogata per effetto dell'entrata in vigore della L. 229/2003).
La risposta negativa scaturiva dalla considerazione della natura eccezionale e di stretta interpretazione della norma urbanistica. L'unico rimedio sarebbe stato dunque il rinnovo dell'atto attraverso un nuovo contratto, avente tuttavia efficacia ex nunc.
La c.d. legge di semplificazione precitata (L. 229/2003), nell'eliminare la causa di invalidità in parola, ha parallelamente disposto all'art.23 una automatica sanatoria degli atti nulli avente efficacia retroattiva che rinviene un limite unicamente nell'eventuale esistenza di diritti di terzi maturati in base ad un atto trascritto o iscritto nel tempo che precede l'entrata in vigore della legge in questione.

News collegate

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Sanatoria automatica e retroattiva degli atti nulli per omessa menzione afferente alla dichiarazione del reddito dei fabbricati
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Sanatoria automatica e retroattiva degli atti nulli per omessa menzione afferente alla dichiarazione del reddito dei fabbricati"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto