Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 216


E' vietato in modo assoluto lo stabilimento di molini od altri
opifici natanti sulle acque pubbliche.
I molini e gli opifici natanti debbono essere gradatamente rimossi
per disposizione del Ministero dei lavori pubblici e del magistrato
alle acque nel territorio di sua competenza.
Ove, per quelli legittimamente esistenti, siavi luogo a pagamento
di indennità, questa, in mancanza di bonario accordo, sarà
determinata nei modi previsti nei comma 3 e 4 dell'art. 33 della
presente legge.
La determinazione definitiva dell'indennità spetta ai Tribunali
delle acque pubbliche.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 216"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto