Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 187


Non sono ammesse altre nullità di forma degli atti del
procedimento, fuorché quelle che lasciano assoluta incertezza sulle
persone, sull'oggetto dell'atto, sul luogo o sul tempo della
comparizione, ovvero che concernono la essenza dell'atto.
Le nullità degli atti di citazione sono sanate con la comparizione
del citato senza pregiudizio dei diritti quesiti anteriormente alla
comparizione, salvo il disposto del capoverso dell'articolo 145 (vedi, ora, artt. 160 e 164 cod.proc.civ. 1942) del codice di procedura civile.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 187"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto