Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 164


Il giuramento decisorio può essere deferito dalla parte
personalmente o per mezzo del procuratore che la rappresenta. Il
mandato deve essere speciale per questo oggetto, salvo che la parte
sottoscriva l'atto col quale è deferito.
La formula del giuramento può essere proposta oralmente o per
iscritto; la formula proposta oralmente è ridotta in iscritto nel
processo verbale di causa.
Se la parte cui è deferito il giuramento non sia presente o chieda
un termine per fare osservazioni sulla ammissione o sulla formula del
giuramento, il giudice stabilisce all'uopo l'udienza.
Il giudice potrà, ove occorra, modificare la formula proposta dalla
parte.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 164"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto