Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 161


Quando una medesima causa o più cause fra loro connesse siano
promosse davanti due o più Tribunali delle acque, o quando due o più
Tribunali delle acque si siano dichiarati competenti o incompetenti a
conoscere di una controversia, si fa luogo al regolamento della
competenza sopra domanda di una delle parti, proposta e notificata a
norma dell'art. 151 e seguenti.
La domanda è proposta al presidente del Tribunale superiore delle
acque che provvede su di essa entro trenta giorni dal deposito
stabilito nell'art. 156 con ordinanza non soggetta a reclamo al
collegio né a denuncia per cessazione né a revocazione.
Nel caso di una medesima causa o di più cause tra loro connesse,
promosse davanti a due o più Tribunali delle acque, la domanda di
regolamento della competenza non è più possibile se uno dei Tribunali
abbia già pronunciato la sentenza definitiva.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 161"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto