Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Rapporti con altri strumenti di tutela, disposizioni transitorie (vendita di beni di consumo)




La speciale normativa approntata dal D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 termina con una disposizione "di chiusura", la cui chiara finalità è quella di presidiare i diritti del consumatore. L'art. 135 del Codice del consumo prevede infatti che le disposizioni di cui al paragrafo in cui sono inserite "non escludono nè limitano i diritti che sono attribuiti al consumatore da altre norme dell'ordinamento giuridico". Si vuole evitare l'insorgenza di questioni intese a far venire meno la speciale tutela del consumatore .

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Rapporti con altri strumenti di tutela, disposizioni transitorie (vendita di beni di consumo)
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Rapporti con altri strumenti di tutela, disposizioni transitorie (vendita di beni di consumo)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto