Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Q.A.6 - Formazione del capitale di S.T.P. - insussistenza di obblighi di conferimento d’opera da parte dei professionisti


Massima

1° pubbl. 9/13 - motivato 9/13

Il capitale di una s.t.p. può essere legittimamente costituito da soli conferimenti in denaro.
Né la legge n. 183/2011, né il regolamento n. 34/2013 richiedono che il socio professionista debba assumere l’obbligo di prestare la propria opera a favore della società a titolo di conferimento d’opera (a liberazione di capitale e/o di patrimonio).
Stante quanto sopra, si ritiene che il socio professionista possa assumere nei confronti della società l’obbligo di eseguire l’incarico professionale ad essa conferito dal cliente in una qualsiasi delle forme consentite dall’ordinamento (tipiche o atipiche).

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Q.A.6 - Formazione del capitale di S.T.P. - insussistenza di obblighi di conferimento d’opera da parte dei professionisti
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Q.A.6 - Formazione del capitale di S.T.P. - insussistenza di obblighi di conferimento d’opera da parte dei professionisti"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto