Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Presunzione di possesso intermedio



L'art. 1142 cod.civ. in primo luogo pone la c.d. presunzione di possesso intermedio (presunzione di continuità del possesso), stabilendo che l'attuale possessore, il quale ha posseduto in un tempo più remoto, si presume abbia vantato un analogo potere sulla res anche nel tempo intermedio nota1.

E' conseguentemente posto a carico di chi contesta la posizione del possessore, l'onere di provare che vi è stata interruzione nel possesso (Cass.Civ. Sez.II, 6591/86 ) nota2. Occorre inoltre precisare che non è necessario, ai fini della continuità del possesso, l'esercizio concreto di continui atti di godimento del bene, reputandosi sufficiente una disponibilità di esso anche soltanto virtuale (Cass.Civ. Sez.II, 5444/99 ; Cass.Civ. Sez.II, 5825/84 ). Si tratta sostanzialmente di apprezzare se vi sia stata derelizione, abbandono del bene, tenuto conto della natura del medesimo e della situazione possessoria che può corrispondere non soltanto, come è evidente, al diritto di proprietà, bensì anche ad un diritto parziario quale ad esempio la servitù, la quale può essere connotata da discontinuità (Cass.Civ. Sez.II, 5843/99).

La presunzione di continuità del possesso di cui all'art. 1142 cod.civ. non include invece una parallela presunzione di anteriorità di esso.

Note

nota1

Si vedano, tra gli altri, Bianca, Diritto civile, vol. VI, Milano, 1999, p.783; Gentile, Il possesso, in Giur. sist. civ. e comm., diretta da Bigiavi, Torino, 1977, p.165; Masi, Il possesso, la nuova opera e il danno temuto, in Tratt.dir. priv., diretto da Rescigno, Torino, 1982, p.457. Questi ultimi due Autori, ai fini dell'operatività dell'art. 1142 cod.civ., sottolineano la fondamentalità del requisito dell'attualità del possesso. Cfr. Cass. Sez.II, 6371/13 che ha escluso possa fondare la presunzione di possesso intermedio di un lastrico solare il perfezionamento di un atto divisionale che non abbia coinvolto tutti i condomini.
top1

nota2

V. Barbero, Il sistema del diritto privato, Torino, 1993, p.178.
top2

Bibliografia

  • BIANCA, Diritto Civile, Milano, VI, 1999
  • GENTILE, Il possesso, Torino, 1977
  • MASI, Il possesso e la denuncia di nuova opera e di danno temuto, Tratt. Rescigno, VIII, 1982

News collegate

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Presunzione di possesso intermedio
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Presunzione di possesso intermedio"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto