Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

P.A.9 – Competenza a deliberare il concordato nelle società di capitali in liquidazione


Massima

1° pubbl. 9/09

Nel caso di società per azioni, in accomandita per azioni e a responsabilità limitata, nonché di società cooperative, in liquidazione, la competenza a deliberare la proposta e le condizioni della domanda di concordato spetta all’organo di liquidazione, sempre che l’atto costitutivo o la delibera di nomina dei liquidatori non abbiano disposto diversamente.
La disposizione contenuta nella lettera b) del comma 2 dell’art. 152 l.f., che attribuisce tale competenza agli “amministratori”, deve infatti essere interpretata come norma attributiva della competenza all’organo gestorio, quale che esso sia, in luogo dell’assemblea dei soci.

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

P.A.9 – Competenza a deliberare il concordato nelle società di capitali in liquidazione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "P.A.9 – Competenza a deliberare il concordato nelle società di capitali in liquidazione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto