Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Obbligo



L'obbligo corrisponde alla situazione giuridica passiva che viene dedotta nell'ambito dei rapporti giuridici non aventi carattere patrimoniale nota1. Si pensi ai rapporti di carattere familiare rilevanti per il diritto: ad esempio l'obbligo dei figli di rispettare i genitori; quello dei genitori di mantenere ed istruire la prole, l'obbligo dei coniugi alla reciproca fedeltà nota2.

In queste situazioni manca, o non è comunque qualificante, il contenuto patrimoniale, sostanziandosi la condotta del soggetto vincolato in un comportamento essenzialmente personale.

Note

nota1

V. Bigliazzi Geri, Breccia, Busnelli, Natoli, Istituzioni di diritto civile, Genova, 1978, p.349.
top1

nota2

Cfr. Galgano, Diritto privato, Padova, 1994, pp.22 e 753.
top2

 

Bibliografia

  • GALGANO, Diritto privato, Padova, 1994

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Obbligo
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Obbligo"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto