Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Obblighi e reponsabilità del mediatore



Gli obblighi del mediatore risultano da alcune norme specificamente dettate nel codice civile, nonchè dalla più recente disciplina specifica dettata in sede di istituzione del ruolo dei mediatori e in materia di mediazione finanziaria e creditizia. La legge "finanziaria 2007" (cfr. il comma 48 dell'art. unico della Legge 27 dicembre 2006, n.296) ha inoltre introdotto una speciale responsabilità solidale dei mediatori immobiliari con riferimento alla corresponsione dell'imposta di registro dovuta a fronte della stipulazione di contratti preliminari conclusi a seguito della loro attività.

L'art. 1759 cod.civ. prevede genericamente la responsabilità del mediatore in relazione ad una serie di circostanze imperniate sui doveri di informazione. Per il mediatore professionale l'art.1760 cod.civ. viene a specificare alcuni puntuali obblighi, la cui mancata osservanza è sanzionata dai primi due commi dell'art. 1764 cod.civ.. E' inoltre possibile che il mediatore non palesi ad uno dei contraenti il nome dell'altro: in questa eventualità l'art. 1762 cod.civ., viene ad imporgli una responsabilità aggiuntiva.

Disputata è la natura giuridica della responsabilità del mediatore: stante la riferita mancanza di vincoli contrattuali rispetto alle parti, la stessa è stata ricollegata al "contatto sociale". Questa costruzione tuttavia non varrebbe quando il mediatore assumesse la qualità di mandatario, dovendo in tal caso farsi applicazione delle relative regole (Cass. Civ. Sez. III, 16382/09 ).

Infine va riferito come la veste di mediatore non escluda la parallela assunzione della veste di fidejussore, ipotesi espressamente assunta in considerazione dall'art. 1763 cod.civ..

Prassi collegate

  • Quesito n. 16-2011/I, Cambiamento dell'oggetto sociale da mediazione creditizia ad esercizio dell'attività di agenzia finanziaria
  • Il mediatore e l'obbligazione di compiere le visure ipocatastali
  • Quesito n. 5725/C, Idoneità dei mediatori e dei promotori creditizi come testimoni

News collegate

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Obblighi e reponsabilità del mediatore
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Obblighi e reponsabilità del mediatore"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto