Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Mancanza dei sindaci (vizi della deliberazione del consiglio di amministrazione nellasocietà per azioni)




La mancata partecipazione, senza giustificato motivo, dei sindaci, alle adunanze del consiglio di amministrazione, pur se prevista a pena di decadenza ai sensi del previgente art. 2405 cod.civ. , non è mai stata reputata vizio tale da incidere sulla sorte della deliberazione consiliare. Eventualmente, il mancato intervento dei sindaci alle deliberazioni consiliari ha dato luogo ad una responsabilità interna degli amministratori qualora l'omessa partecipazione fosse ad essi addebitabile nota1. Non si può ritenere che tale situazione sia radicalmente mutata in esito alla riforme del 2003.

nota1

Note

nota1

Così Tribunale di Torino, 10 maggio 1967, in Dir. fall., 1967, II, p.555 e in Riv. notar. 1967, II, p.699; Tribunale di Napoli, 16 marzo 1989, in Le Società n. 10,1989,1041 con nota di E.E. Bonavera, Esclusione da parte del c.d.a. del socio di cooperativa e in Dir. fall., 1989, II, p.765; Buttaro, Sulla presenza dei sindaci alle riunioni degli amministratori, in Riv. soc., 1989, p.366.
top1

nota

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Mancanza dei sindaci (vizi della deliberazione del consiglio di amministrazione nellasocietà per azioni)
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Mancanza dei sindaci (vizi della deliberazione del consiglio di amministrazione nellasocietà per azioni)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto