Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1990 numero 287 art. 21


Allo scopo di contribuire ad una più completa tutela della
concorrenza e del mercato, l'Autorità individua i casi di particolare
rilevanza nei quali norme di legge o di regolamento o provvedimenti
amministrativi di carattere generale determinano distorsioni della
concorrenza o del corretto funzionamento del mercato che non siano
giustificate da esigenze di interesse generale.
L'Autorità segnala le situazioni distorsive derivanti da
provvedimenti legislativi al Parlamento e al Presidente del Consiglio
dei Ministri e, negli altri casi, al Presidente del Consiglio dei
Ministri, ai Ministri competenti e agli enti locali e territoriali
interessati.
L'Autorità, ove ne ravvisi l'opportunità, esprime parere circa
le iniziative necessarie per rimuovere o prevenire le distorsioni e
può pubblicare le segnalazioni ed i pareri nei modi più congrui in
relazione alla natura e all'importanza delle situazioni distorsive.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1990 numero 287 art. 21"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto