Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1985 numero 204 art. 10


Sono iscritti di diritto nel ruolo tutti gli agenti o rappresentanti di commercio e le società di rappresentanza che, alla data di entrata in vigore delle presenti norme, risultano iscritti nei ruoli, transitorio ed effettivo, previsti dalla L. 12 marzo 1968, n. 316.
Hanno, altresì, diritto ad essere iscritti nel ruolo, a domanda, gli agenti e rappresentanti di commercio e i legali rappresentanti delle società, comprese quelle costituite ai sensi dell'art. 3, comma 16, del D.L. 19 dicembre 1984, n. 853, convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 17 febbraio 1985, n. 17, in possesso dei requisiti previsti per la iscrizione nell'elenco effettivo di cui alla L. 12 marzo 1968, n. 316, anche se non hanno presentato la domanda di passaggio dall'elenco transitorio a quello effettivo durante la vigenza della predetta legge.
È prorogata - fino alla nomina delle commissioni di cui ai precedenti artt. 4 e 8, da istituire entro e non oltre il 30 giugno 1986 - l'attività delle commissioni provinciali e centrali istituite ai sensi della L. 12 marzo 1968, n. 316, sia per l'esame della domande presentate entro il 5 giugno 1985, da esaminare ai sensi della citata legge, sia per l'esame delle domande presentate successivamente alla predetta data del 5 giugno 1985 ( Così sostituito dall'art. 1, comma primo, L. 15 maggio 1986, n. 190 (Gazz. Uff. 19 maggio 1986, n. 114). Il comma secondo dello stesso articolo ha, inoltre, disposto che in ogni caso, le domande presentate entro il 5 giugno 1985 vanno esaminate ai sensi della L. 12 marzo 1968, n. 316).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1985 numero 204 art. 10"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto