Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1865 numero 2359 art. 53


Il decreto del Prefetto che autorizza l'occupazione immediata dei
fondi a termini dell'art. 30, e quello che ne pronuncia
l'espropriazione nel caso preveduto dall'art. 48, saranno trascritti
nell'Ufficio delle ipoteche (Ora Ufficio dei registri immobiliari), e sarà fatta l'opportuna voltura nel
catasto o nei libri censuari.
La trascrizione e la voltura nel catasto e nei libri censuari si
eseguiranno entro quindici giorni a cura ed a spese
dell'espropriante.
(Articolo così abrogato dall'art. 58 dpr 327/2001).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1865 numero 2359 art. 53"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto