Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1865 numero 2359 art. 49


Il deposito dell'indennità si considera fatto per conto dei
proprietari espropriati.
Essi hanno diritto di esigere che la somma depositata o da
depositarsi sia impiegata in titoli del debito pubblico.
(Articolo così abrogato dall'art. 58 dpr 327/2001).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1865 numero 2359 art. 49"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto