Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1865 numero 2359 art. 3


Qualunque domanda che venga fatta da Province, da Comuni, da corpi
morali, o da privati, per ottenere la dichiarazione di pubblica
utilità, deve essere accompagnata da una relazione sommaria, la quale
indichi la natura e lo scopo delle opere da eseguirsi, la spesa
presunta, i mezzi di esecuzione e il termine entro il quale saranno
finite.
Deve inoltre tale domanda essere corredata di un piano di massima
che contenga la descrizione dell'insieme delle opere e dei terreni
che esse devono occupare.
(Articolo così abrogato dall'art. 58 dpr 327/2001).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1865 numero 2359 art. 3"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto