Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

L.A.26 - Scissione con beneficiaria srl preesistente con partecip. prive di valore nominale e obbligo aumento di capit. al servizio del concambio


Massima

1° pubbl. 9/07

Non sussiste l’obbligo di aumentare il capitale sociale al servizio del concambio nell’ipotesi in cui una s.r.l. con partecipazioni prive di valore nominale, quindi con valore nominale implicito (vedi orientamento I.I.28), sia la beneficiaria della scissione di un’altra società.
Per poter attuare il concambio in tale fattispecie è sufficiente rideterminare le quote di partecipazione dei vecchi soci in rapporto a quelle che saranno attribuite ai nuovi.
La rideterminazione delle percentuali di partecipazione di ciascun socio avviene comunque in maniera implicita anche nell’ipotesi che la beneficiaria aumenti il proprio capitale sociale al servizio del concambio.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

L.A.26 - Scissione con beneficiaria srl preesistente con partecip. prive di valore nominale e obbligo aumento di capit. al servizio del concambio
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "L.A.26 - Scissione con beneficiaria srl preesistente con partecip. prive di valore nominale e obbligo aumento di capit. al servizio del concambio"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto