Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

K.A.35 – Contenuto della relazione di stima ex art. 2545-undecies cod. civ. e obbligo di devoluzione ai fondi mutualistici


Massima

1° pubbl. 9/11 – motivato 9/11

La relazione giurata di stima del valore effettivo del patrimonio della cooperativa, redatta ai sensi dell’art. 2545-undecies cod. civ., deve contenere, anche implicitamente, la suddivisione tra la parte del patrimonio sociale che dev’essere devoluta ai fondi mutualistici e la restante parte del patrimonio che non sarà oggetto di devoluzione.
Nonostante il tenore letterale della norma si può ritenere che nell’espressione “dividendi non ancora distribuiti”, contenuta nell’art. 2545-undecies, comma 1 cod. civ., debbano essere compresi anche tutti gli utili accantonati e non distribuiti e che l’obbligo di devoluzione ai fondi mutualistici debba intendersi limitato alle riserve indivisibili come determinate dall’art. 2545-ter cod. civ., conservando alla società trasformata l’intero valore del netto residuo.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

K.A.35 – Contenuto della relazione di stima ex art. 2545-undecies cod. civ. e obbligo di devoluzione ai fondi mutualistici
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "K.A.35 – Contenuto della relazione di stima ex art. 2545-undecies cod. civ. e obbligo di devoluzione ai fondi mutualistici"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto