Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

K.A.10 - Apponibilità di un termine iniziale di efficacia iniziale alle delibere di trasformazione


Massima

1° pubbl. 9/06

Alle delibere di trasformazione societaria, comprese le trasformazioni in società di capitali di cui all’art. 2500, ultimo comma cod. civ., è possibile apporre un termine iniziale di efficacia, a condizione che detto termine non decorra da una data anteriore alla iscrizione della delibera nel registro delle imprese nè sia superiore ai sessanta giorni da detta iscrizione.

La legittimità di quanto esposto trae fondamento, oltre che dall’applicazione analogica degli artt. 2504-bis cod. civ. e 2506-quater cod. civ., dettati in materia di fusione e scissione, dalla disposizione dell’art. 2500-novies cod. civ., che, pur disciplinando la sola trasformazione eterogenea, postula la non contrarietà all’ordine pubblico di un termine iniziale di efficacia di non oltre sessanta giorni dalla iscrizione nel registro delle imprese delle delibere di trasformazione.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

K.A.10 - Apponibilità di un termine iniziale di efficacia iniziale alle delibere di trasformazione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "K.A.10 - Apponibilità di un termine iniziale di efficacia iniziale alle delibere di trasformazione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto