Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Intitolazione



L'intitolazione dell'atto (vale a dire l'indicazione del nomen juris: vendita, permuta, donazione, etc.) riguarda il contenuto dell'atto nota1 ed è un elemento di pura consuetudine, che non trova espressa regolamentazione nell'attuale legge notarile.

La natura del documento non resta definita in base all'intitolazione apposta.

Rimane completamente fuori della struttura dell'atto pubblico, quindi la sua correzione non necessita di postilla, ai sensi dell'art. 53 l.n..

Note

nota1

G. Santarcangelo, La forma degli atti notarili, Roma, 1981, p. 84 parla di "indicazione sintetica del contenuto sostanziale del documento".
top1

Bibliografia

  • SANTARCANGELO, La forma degli atti notarili, Roma, 1981

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Intitolazione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Intitolazione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto