Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Inammissibilità di una convalida del contratto rescindibile



Il contratto rescindibile non ammette convalida (art. 1451 cod.civ. ). La legge sembra aver sottratto alla parte legittimata attivamente in ordine all'azione di rescissione il potere di disporne, facendo venir meno negozialmente la condizione di impugnabilità nota1E' soltanto la controparte che, offrendo di ricondurre il contratto ad equità, avvalendosi del rimedio di cui all'art. 1450 cod.civ. , può evitare la caducazione del contratto all'esito del processo.

Ciò non esclude tuttavia, da un lato, che il decorso del breve termine prescrizionale previsto dalla legge (un anno: art. 1449 cod.civ. ) ai fini della proposizione della domanda giudiziale (da considerarsi unitamente all'impossibilità di far valere in via di eccezione la rescindibilità oltre detto termine) abbia quale effetto di consolidare definitivamente l'efficacia del contratto, dall'altro, che le parti ben possano, in forza di un accordo transattivo, definire la controversia anche solo potenziale, riconducendo pattiziamente ad equità le condizioni contrattuali, così facendo venir meno il vizio originario nota2.

Note

nota1

V. Bigliazzi Geri, Breccia, Busnelli, Natoli, Istituzioni di diritto civile, Genova, 1978, p.821.
top1

nota2

In questo senso l'opinione prevalente in dottrina. Tra gli altri Bianca, Diritto civile, vol. III, Milano, 2000, p.693; Roppo, Il contratto, in Trattato dir. priv., a cura di Iudica e Zatti, Milano, 2001, p.894; Gazzoni, Manuale di diritto privato, Napoli, 1996, p.946; Minervini, La rescissione, in I contratti in generale, a cura di Gabrielli, Torino, 1999, p.1461; Monticelli, Rescissione per lesione e transazione, in Contratto e Impresa, 1995, p.960 e ss.; Stolfi, Transazione ed azione di rescissione, in Foro pad., I, 1959, p.1085 e ss.; Capotosti, Transazione e riduzione ad equità  del contratto rescindibile, in Foro it., I, 1959, p.1305 e ss..

 top2

Bibliografia

  • CAPOTOSTI, Transazione e riduzione ad equità del contratto rescindibile, Foro it., 1959
  • GAZZONI, Manuale di diritto privato, Napoli, 2006
  • MINERVINI, Napoli, Codice civile annotato a cura di Perlingieri, 1991
  • MONTICELLI, Rescissione per lesione e transazione, Contratto e Impresa, 1995
  • ROPPO, Il contratto, Milano, Tratt.dir.priv.Iudica Zatti, 2001
  • STOLFI, Transazione e azione di rescissione, Foro pad., 1959

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Inammissibilità di una convalida del contratto rescindibile
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Inammissibilità di una convalida del contratto rescindibile"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto