Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Inadempimento dell'obbligazione di concludere il contratto imposta all'onerato



Tra le conseguenze scaturenti dalla violazione dell'obbligo di concludere un determinato contratto imposto dal testatore in un atto di ultima volontà deve principalmente essere considerata la possibilità di attivare il rimedio di cui all'art.2932 cod.civ. nota1.

E' anzitutto il caso di rilevare come una siffatta obbligazione di contrattare possa gravare sia l'erede, sia il legatario (in tal caso qualificando la disposizione come sublegato ovvero come onere apposto al legato). Ciò premesso, non è necessario, al fine di reputare ammissibile lo strumento in esame, forzatamente avvicinare l'obbligazione testamentaria al contratto preliminare. Il meccanismo di cui all'art.2932 cod.civ. è infatti tipicamente utilizzabile in tutte le ipotesi di inadempimento di quella peculiare obbligazione di facere consistente nel perfezionare un vincolo contrattuale, indipendentemente dalla fonte nota2.

Occorre soltanto tener conto delle particolarità del caso, con riferimento a quelle negoziazioni che possono dirsi essenzialmente qualificate dall' intuitus personae. Si pensi al contratto di lavoro subordinato. Potrebbe giungersi al riguardo alla conclusione secondo la quale al rifiuto dell'onerato di perfezionare il rapporto con quel determinato soggetto conseguirebbe la mera tutela risarcitoria (Cass. Civ. Sez. II, 2502/52 ) .La questione è strettamente connessa con quella dell'efficacia stessa del legato di contratto, dovendosi escludere la vincolatività della disposizione ogniqualvolta essa si sostanzi in una limitazione intollerabile della libertà dell'onerato nota3.

nota1

Note

nota1

Bianca, Diritto civile, vol.II, Milano, 1985, p.615.
top1

nota

nota2

In questo senso Bonilini, I legati, in Comm.cod.civ., diretto da Schlesinger, Milano, 2001, p.131; Giorgianni, Contratto preliminare, esecuzione in forma specifica e forma del mandato, in Giust.civ., I, 1961, p.64; Mazzamuto, L'esecuzione forzata, in Tratt.dir.priv., diretto da Rescigno, vol.XX, t.2, Torino, 1985, p.313.
top2

nota3

Bonilini, Autonomia testamentaria e legato. I legati così detti atipici, Milano, 1990, p.112.
top3

Bibliografia

  • BIANCA, Diritto civile, Milano, III, 1985
  • BONILINI, Autonomia testamentaria e legato. I legati così detti atipici., Milano, 1990
  • BONILINI, I legati , Milano, Comm. cod. civ. dir. da Schlesinger, 2001
  • GIORGIANNI, Contratto preliminare, esecuzione in forma specifica e forma del mandato, Giust.civ., I, 1961
  • MAZZAMUTO, L'esecuzione forzata, Torino, Trattato di dir.priv. diretto da Rescigno, t. 2, vol. XX, 1985

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Inadempimento dell'obbligazione di concludere il contratto imposta all'onerato
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Inadempimento dell'obbligazione di concludere il contratto imposta all'onerato"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto