Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Il leasing: diverse tipologie



Lo sviluppo economico ed il moltiplicarsi delle esigenze finanziarie ad esso connesse hanno incoraggiato la prassi negoziale alla creazione di nuove varianti della tipologia del leasing o locazione finanziaria. Alcune distinzioni non tanto hanno a che fare con aspetti strutturali dello schema contrattuale, quanto con l'oggetto o con speciali caratteri delle parti. Così in ordine al primo aspetto si distingue il leasing mobiliare da quello immobiliare. Nell'ambito del primo tra quello quello automobilistico (quantitativamente a più larga diffusione) e quello relativo a macchinario industriale. In relazione al secondo aspetto si pensi invece al c.d. leasing pubblico, che allude semplicemente al fatto che l'utilizzatore è da individuare in una pubblica amministrazione.

La causa di finanziamento talvolta giunge fino al punto da combinare il leasing con la precedente alienazione al concedente del bene che ne andrà a costituire l'oggetto da parte dell'utilizzatore, già proprietario di esso. E' questa la struttura del c.d. sale and lease back e della sua variante costituita dal c.d. leasing addossè, avente ad oggetto beni da concedere ad utilizzatori finali definibili quali consumatori.

Si parla inoltre di leasing finanziario o di leasing operativo a seconda del fatto che l'operazione si atteggi come trilatere, coinvolgendo un fornitore, un utilizzatore ed un concedente (svolgente la funzione di finanziatore) ovvero semplicemente bilaterale (ove il concedente è anche il produttore del bene).

La distinzione tra leasing traslativo e leasing di godimento in dipendenza dell'aspetto costituito dal valore residuo del bene che ne costituisce l'oggetto. Quando tale valore sia infatti elevato l'operazione è destinata a concludersi con l'esercizio, da parte dell'utilizzatore, del diritto di opzione in dipendenza della quale si produce il trasferimento della proprietà del bene in capo al concedente stesso.

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Il leasing: diverse tipologie
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Il leasing: diverse tipologie"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto