Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

I.L.5 – Legittimazione all’esercizio dei diritti sociali in caso di fusione o scissione di società socia di srl


Massima

1° pubbl. 9/10

La società che all’esito di un’operazione di scissione o fusione risulti titolare di una o più partecipazioni di srl, che anteriormente a tale operazione appartenevano ad altra società coinvolta in detta operazione, è legittimata all’esercizio dei diritti sociali dalla data in cui la fusione o scissione è divenuta efficace, indipendentemente dalla circostanza che risulti aggiornato nel registro imprese l’elenco soci della partecipata.
La pubblicità prevista dall’art. 2470 cod. civ. è infatti riservata ai trasferimenti in senso tecnico (onerosi, gratuiti o mortis causa), trasferimenti che non avvengono nelle fusioni e scissioni, risolvendosi le stesse in mere vicende evolutive dei soggetti coinvolti piuttosto che dei loro patrimoni (vedi orientamento L.A.15).

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

I.L.5 – Legittimazione all’esercizio dei diritti sociali in caso di fusione o scissione di società socia di srl
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "I.L.5 – Legittimazione all’esercizio dei diritti sociali in caso di fusione o scissione di società socia di srl"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto