Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

I.C.30 - Cessazione amministratori in seguito adozione di clausole statutarie incompatibili con composizione dell’organo amministrativo in carica


Massima

1° pubbl. 9/07

Qualora vengano adottate modifiche statutarie relative alla composizione dell’organo amministrativo incompatibili con le previsioni preesistenti (ad es.: riduzione del numero dei componenti il consiglio di amministrazione), deve ritenersi che l'organo amministrativo in carica cessi automaticamente con l’iscrizione della delibera di modifica nel registro delle imprese.
In sede di adozione di tali delibere si dovrà pertanto necessariamente procedere alla nomina del nuovo organo amministrativo nel rispetto della modificata disciplina statutaria.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

I.C.30 - Cessazione amministratori in seguito adozione di clausole statutarie incompatibili con composizione dell’organo amministrativo in carica
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "I.C.30 - Cessazione amministratori in seguito adozione di clausole statutarie incompatibili con composizione dell’organo amministrativo in carica"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto