Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

H.K.10 – Obbligazioni convertibili in azioni proprie già emesse e detenute in portafoglio dalla società emittente


Massima

1° pubbl. 9/11 – motivato 9/11

Si ritiene ammissibile l’emissione di obbligazioni convertibili in azioni proprie già emesse e detenute in portafoglio dalla società emittente.
In tal caso, posto che l’emissione non necessita di una contemporanea delibera di aumento di capitale, la competenza a deliberare l’emissione delle obbligazioni convertibili spetta all’organo amministrativo (salvo diversa disposizione statutaria), secondo la regola generale dell’art. 2410, comma 1 cod. civ., ovviamente nel rispetto dell’art. 2346 cod. civ. (e non all’assemblea straordinaria ex art. 2420-bis, comma 1 cod. civ.) e previa delibera dell’assemblea ordinaria che autorizzi la dismissione delle azioni proprie ex art. 2357-ter cod. civ..

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

H.K.10 – Obbligazioni convertibili in azioni proprie già emesse e detenute in portafoglio dalla società emittente
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "H.K.10 – Obbligazioni convertibili in azioni proprie già emesse e detenute in portafoglio dalla società emittente"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto