Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

H.D.15 - Consiglio di sorveglianza - sostituzione - cooptazione - esclusione


Massima

1° pubbl. 9/06

L’art. 2409-duodecies, VII comma cod. civ. dispone che se nel corso dell'esercizio vengono a mancare uno o più componenti del consiglio di sorveglianza, l'assemblea provvede senza indugio alla loro sostituzione.
Data la competenza esclusiva che la legge attribuisce all’assemblea in materia di sostituzione dei membri del consiglio di sorveglianza non appare ammissibile una clausola statutaria che preveda che la sostituzione possa avvenire secondo altri meccanismi, quale quello della cooptazione da parte dei membri rimasti in carica.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

H.D.15 - Consiglio di sorveglianza - sostituzione - cooptazione - esclusione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "H.D.15 - Consiglio di sorveglianza - sostituzione - cooptazione - esclusione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto