Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

H.D.13 - Consiglio di sorveglianza - composizione - numero minimo legale - autonomia statutaria


Massima

1° pubbl. 9/06

La norma dell’art. 2409-duodecies cod. civ. fissa soltanto il numero minimo dei componenti il consiglio di sorveglianza (tre) lasciando all’autonomia statutaria la determinazione del numero massimo.
Appare legittimo che lo statuto possa prevedere, oltre ad un numero fisso di componenti il consiglio di sorveglianza (pari a tre o superiore), la sola determinazione di un numero minimo e massimo, lasciando in tale ultimo caso all’assemblea il potere di decidere, volta per volta, il numero dei componenti (entro i limiti statutari).

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

H.D.13 - Consiglio di sorveglianza - composizione - numero minimo legale - autonomia statutaria
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "H.D.13 - Consiglio di sorveglianza - composizione - numero minimo legale - autonomia statutaria"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto