Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Forma del contratto di spedizione




La legge non prevede l'adozione di una speciale forma ai fini della stipulazione del contratto di spedizione: conseguentemente esso può essere qualificato come a forma libera. Ben potrebbe Tizio concludere con Caio una spedizione anche verbalmente. D'altronde il contratto in esame costituisce una specie riconducibile al mandato che (prescindendo dal disputato caso in cui esso abbia ad oggetto l'acquisto o la vendita di beni immobili), è parimenti da considerarsi come informale.

Nella prassi dei rapporti commerciali è usuale che il perfezionamento dell'accordo segua allo scambio di comunicazioni via telefono, telefax o per posta elettronica.

 

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Forma del contratto di spedizione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Forma del contratto di spedizione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto