Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Esecutore testamentario: capacità in ordine alla nomina



Ai sensi dell'art. 701 cod.civ. non è possibile siano nominati esecutori testamentari coloro che non hanno la piena capacità di obbligarsi.

Sono dunque esclusi coloro che siano stati interdetti o inabilitati, i minori degli anni diciotto quand'anche fossero stati emancipati. E' dubbio il caso del minore emancipato autorizzato all'esercizio di un'impresa commerciale (art.397 cod.civ. ). In senso favorevole è stato osservato che questi ha la piena capacità di obbligarsi, potendo porre in essere da solo gli atti che eccedono l'ordinaria amministrazione, ancorché estranei all'esercizio dell'impresa nota1. In senso contrario si è tuttavia obiettato che tale capacità non potrebbe dirsi definitivamente acquisita: l'autorizzazione del Tribunale potrebbe infatti venir revocata nota2. Cosa riferire a proposito del fallito? A prima vista sembrerebbe doversi rispondere negativamente, non potendo certo dirsi che costui goda della piena capacità di obbligarsi. Se tale capacità difettante viene riferita in modo esclusivo ai beni di proprietà del fallito (ai sensi dell'art. 2 l. fall. ), non deve escludersi la capacità di costui in ordine all'ufficio nota3.

Ancora non è pacifico che le persone giuridiche (ma forse sarebbe più corretto parlare tout court di soggetti diversi dalle persone fisiche) possano essere nominate alla carica in considerazione. In senso negativo si esprimeva la prevalente opinione degli interpreti, fondata sull'assunta impossibilità di un rapporto fiduciario con un entità, nonchè sul difetto di una piena capacità di obbligarsi delle persone giuridiche, stante il previgente sistema di autorizzazioni tutorie nota4. Venuto sostanzialmente meno quest'ultimo aspetto, appare fragile anche il primo argomento. Per tale motivo sembra da accogliere l'impostazione di chi si esprime in senso favorevole nota5 .

Note

nota1

Talamanca, Successioni testamentarie, in Comm.cod.civ., a cura di Scialoja e Branca, Bologna-Roma, 1976, p.447.
top1

nota2

Azzariti-Martinez, Successioni per causa di morte e donazioni, Padova, 1979, p.566; Gangi, La successione testamentaria nel vigente diritto italiano, vol.III, Milano, 1948, p.541.
top2

nota3

Così Giannattasio, Delle successioni. Successioni testamentarie, in Comm.cod.civ., libro II, Torino, 1978, p.389; Caramazza, Delle successioni testamentarie, in Comm. teorico-pratico al cod.civ., dir. da De Martino, Novara-Roma, 1982, p.560, secondo il quale il fallito non sarebbe certo incapace di agire: ne discenderebbe per costui la possibilità di ricoprire l'ufficio di esecutore testamentario.
top3

nota4

In questo senso, in particolare, cfr. Giannattasio, cit., p.411.
top4

nota5

Palazzo, Le successioni, t.2, in Tratt. dir.priv., a cura di Iudica e Zatti, Milano, 2000, p.848; Talamanca, cit., p.450; Caramazza, cit., p.561, il quale da un lato nota che la legge non prevede al riguardo alcuna espressa esclusione, dall'altro come l'art.354 cod.civ. addirittura dispone che le persone giuridiche possano esercitare le funzioni di tutore.
top5

Bibliografia

  • CARAMAZZA, Delle successioni testamentarie, artt. 587-712, Roma, Comm. teor-prat. del c.c, dir. da De Martino, 1973
  • F.S. AZZARITI - MARTINEZ - G.AZZARITI, Successioni per causa di morte e donazioni, Padova, 1979
  • GANGI, La successione testamentaria nel vigente diritto italiano, Milano, III, 1948
  • GIANNATTASIO, Delle successioni, successioni testamentarie, Torino, Comm.cod.civ., II, 1978
  • PALAZZO, Le successioni, Milano, Tratt.dir.priv. cura Iudica e Zatti , II, 2000
  • TALAMANCA, Successioni testamentarie, Bologna - Roma, Comm.cod.civ. a cura di Scialoja e Branca, 1978

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Esecutore testamentario: capacità in ordine alla nomina
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Esecutore testamentario: capacità in ordine alla nomina"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto