Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Disciplina del contratto di spedizione




Il contratto di spedizione è disciplinato dagli artt. 1737 , 1738 , 1739 , 1740 , 1741  cod.civ..

Elementi salienti della normativa prevista dalla legge sono la possibilita di revocare l'incarico (art.1738 cod.civ.), l'individuazione degli obblighi facenti capo allo spedizioniere (art.1739 cod.civ.) la determinazione del compenso del commissionario (art.1740 cod.civ.).

La figura dello spedizioniere si differenzia infine da quella dello spedizioniere-vettore, che assume la parallela veste di obbligato all'esecuzione in proprio della prestazione afferente al trasporto di cose (art.1741 cod.civ.).

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Disciplina del contratto di spedizione
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Disciplina del contratto di spedizione"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto