Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Differenza tra interessi moratori e compensativi: eventuale concorso tra i medesimi



La differenza tra interessi moratori e compensativi nota1non esclude che, in concreto, i medesimi possano essere concorrentemente dovuti al creditore nota2 . Si pensi al caso in cui l'inutile scadenza del termine di adempimento dell'obbligazione generi ex se mora del debitore. In questa ipotesi al creditore spettano sia gli interessi moratori sia quelli compensativi. Ciò tuttavia non in via di cumulo, a meno che l'eventualità non sia stata espressamente prevista dalle parti (Cass. Civ. Sez. I, 4920/87 ).

Il cumulo sembra escluso in difetto di contraria indicazione delle parti, perché la spettanza degli interessi compensativi eliminerebbe in tutto o in parte quel pregiudizio per il ritardo nota3 che è il presupposto dell'obbligo di pagamento degli interessi moratori nota4.

Note

nota1

Al riguardo, secondo una teorica rimasta isolata, gli interessi moratori sarebbero parificati agli interessi compensativi, sulla scorta del rilievo in base al quale in entrambe le categorie ricorrerebbe una pluralità di comuni fondamenti giustificativi: Libertini, Interessi, in Enc. dir., vol. XXII, 1972, p. 95.
top1

nota2

In tal senso Santoro, Danni nelle obbligazioni pecuniarie, in Comm. cod. civ. dir. da Cendon, vol. IV, Torino, 1999, p. 168.
top2

nota3

Ascarelli, Delle obbligazioni pecuniarie, in Comm. cod. civ., a cura di Scialoja-Branca, Bologna-Roma, 1959, p. 565; Bianca, Diritto civile, vol. IV, Milano, 1998, p. 179.
top3

nota4

In tal senso Marinetti, Interessi (dir.civ.), in N.sso Dig. it., vol. VIII, 1962, p. 870.
top4

Bibliografia

  • ASCARELLI, Obbligazioni pecuniarie (Artt. 1277-1284), Bologna-Roma, Comm. cod. civ. a cura di Scialoja-Branca, 1959
  • LIBERTINI, Interessi, Enc.dir., XXII, 1972
  • MARINETTI, Interessi, N.sso Dig.It., VIII, 1962
  • SANTORO, Danni nelle obbligazioni pecuniarie, Comm.cod.civ. diretto da Cendon, IV, 1999

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Differenza tra interessi moratori e compensativi: eventuale concorso tra i medesimi
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Differenza tra interessi moratori e compensativi: eventuale concorso tra i medesimi"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto