Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Differenza tra cessione di cubatura e trasferimento di diritti edificatori

Cessione di cubatura e trasferimento di diritti edificatori parrebbero E' invece più interessante tentare di comprendere se al di là del diverso nomen iuris cessione di cubatura e cessione di diritti edificatori siano realmente due fenomeni giuridici diversi.
Nella cessione di cubatura il cedente rinuncia a realizzare la cubatura attribuita al proprio fondo per trasferirla su un altro fondo.
Ne discende che, affinché possa realizzarsi la cessione di cubatura, debbono essere sempre individuati il fondo del cedente e quello del cessionario, laddove, invece, i diritti edificatori attribuiti ad un soggetto in seguito a perequazione, compensazione o incentivazione sono svincolati dalla titolarità di un fondo al quale collegarli.

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Differenza tra cessione di cubatura e trasferimento di diritti edificatori
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Differenza tra cessione di cubatura e trasferimento di diritti edificatori"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto