Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 45


CAPO IX - La cessione volontaria (DISPOSIZIONI GENERALI)
1. Fin da quando è dichiarata la pubblica utilità dell'opera e fino alla data in cui è eseguito il decreto di esproprio, il proprietario ha il diritto di stipulare col soggetto beneficiario dell'espropriazione l'atto di cessione del bene o della sua quota di proprietà.
(Comma così modificato dall'art. 1, D.Lgs. 27 dicembre 2002, n. 302)
2. Il corrispettivo dell'atto di cessione:
(Alinea così modificato dall'art. 1, D.Lgs. 27 dicembre 2002, n. 302)
a) se riguarda un'area edificabile, è calcolato ai sensi dell'articolo 37, con l'aumento del dieci per cento di cui al comma 2 dell'articolo 37;
(Lettera così modificata dal comma 89 dell'art. 2, L. 24 dicembre 2007, n. 244)
b) se riguarda una costruzione legittimamente edificata, è calcolato nella misura venale del bene ai sensi dell'articolo 38;
(Lettera così modificata dall'art. 1, D.Lgs. 27 dicembre 2002, n. 302)
c) se riguarda un'area non edificabile, è calcolato aumentando del cinquanta per cento l'importo dovuto ai sensi dell'articolo 40, comma 3;
(Lettera così modificata dall'art. 1, D.Lgs. 27 dicembre 2002, n. 302, come rettificato con Comunicato 28 luglio 2003)
d) se riguarda un'area non edificabile, coltivata direttamente dal proprietario, è calcolato moltiplicando per tre l'importo dovuto ai sensi dell'articolo 40, comma 3. In tale caso non compete l'indennità aggiuntiva di cui all'articolo 40, comma 4.
(Lettera così modificata dall'art. 1, D.Lgs. 27 dicembre 2002, n. 302, come rettificato con Comunicato 28 luglio 2003)
3. L'accordo di cessione produce gli effetti del decreto di esproprio e non li perde se l'acquirente non corrisponde la somma entro il termine concordato.
4. Si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni del capo X.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 45"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto