Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Presidente Repubblica del 1955 numero 771 art. 7


(Omissis)(Gli artt. 4, 5, 6, 7, 8, 9, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17 e 18 hanno modificato, rispettivamente, gli artt. 71, 81, 82, 108, 110, 117, 121, 168, 242, 244, 245, 251, 256 e 273. R.D. 9 maggio 1912, n. 1447, riportato alla voce Ferrovie e tramvie concesse all'industria privata e ad enti pubblici. L'art. 10 ha sostituito l'art. 1, R.D.L. 4 dicembre 1933, n. 1860, riportato all'anzidetta voce. Successivamente, l'art. 104, D.P.R. 11 luglio 1980, n. 753, riportato alla voce Ferrovie dello Stato, ha, tra l'altro, abrogato gli artt. 4, 5, 6, 8, 9, 10, 11, 12, 14, 15, 16, 21 secondo comma, 23, 24, 25, 26 commi terzo e quarto, 28, 29, 50, 52 del presente decreto, nonché le modificazioni apportate dall'art. 7 dello stesso D.P.R. all'art. 108, R.D. 9 maggio 1912, n. 1447).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Presidente Repubblica del 1955 numero 771 art. 7"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto