Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Ministeriale del 2005 art. 3


NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO
1. Sono di seguito elencati gli standard di riferimento delle norme tecniche, le cui specifiche di dettaglio vengono riportate in allegato al presente decreto:
a) RFC 1847 (Security Multiparts for MIME: Multipart/Signed and Multipart/Encrypted);
b) RFC 1891 (SMTP Service Extension for Delivery Status Notifications);
c) RFC 1912 (Common DNS Operational and Configuration Errors);
d) RFC 2252 (Lightweight Directory Access Protocol (v3): Attribute Syntax Definitions);
e) RFC 2315 (PKCS \ 7: Cryptographic Message Syntax Version 1.5);
f) RFC 2633 (S/MIME Version 3 Message Specification);
g) RFC 2660 (The Secure HyperText Transfer Protocol);
h) RFC 2821 (Simple Mail Transfer Protocol);
i) RFC 2822 (Internet Message Format);
l) RFC 2849 (The LDAP Data Interchange Format (LDIF) – Technical Specification);
m) RFC 3174 (US Secure Hash Algorithm 1 - SHA1);
n) RFC 3207 (SMTP Service Extension for Secure SMTP over Transport Layer Security);
o) RFC 3280 (Internet X.509 Public Key Infrastructure Certificate and Certificate Revocation List - CRL Profile).

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Ministeriale del 2005 art. 3"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto