Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Legislativo del 2005 numero 82 art. 3


SEZIONE II Diritti dei cittadini e delle imprese (DIRITTO ALL'USO DELLE TECNOLOGIE)

1. I cittadini e le imprese hanno diritto a richiedere ed ottenere l'uso delle tecnologie telematiche nelle comunicazioni con le pubbliche amministrazioni, con i soggetti di cui all'articolo 2, comma 2, e con i gestori di pubblici servizi ai sensi di quanto previsto dal presente codice.
(Comma così modificato prima dall'art. 3, D.Lgs. 4 aprile 2006, n. 159 e poi dalla lettera a) del comma 1 dell’art. 3, D.Lgs. 30 dicembre 2010, n. 235)
1-bis. [Il principio di cui al comma 1 si applica alle amministrazioni regionali e locali nei limiti delle risorse tecnologiche ed organizzative disponibili e nel rispetto della loro autonomia normativa].
(Comma aggiunto dall'art. 3, D.Lgs. 4 aprile 2006, n. 159 e poi abrogato dalla lettera b) del comma 1 dell’art. 3, D.Lgs. 30 dicembre 2010, n. 235)
1-ter. La tutela giurisdizionale davanti al giudice amministrativo è disciplinata dal codice del processo amministrativo.
(Comma aggiunto dall’art. 3, D.Lgs. 4 aprile 2006, n. 159 e poi così sostituito dal comma 17 dell’art. 3 dell’allegato 4 al D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104, a decorrere dal 16 settembre 2010, ai sensi di quanto disposto dall’art. 2 dello stesso provvedimento)

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Legislativo del 2005 numero 82 art. 3"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto