Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 148


COMMISSIONI LOCALI PER IL PAESAGGIO
1. Le regioni promuovono l'istituzione e disciplinano il funzionamento delle commissioni per il paesaggio di supporto ai soggetti ai quali sono delegate le competenze in materia di autorizzazione paesaggistica, ai sensi dell'articolo 146, comma 6.
(Comma così modificato dal numero 1) della lettera u) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 63)
2. Le commissioni, sono composte da soggetti con particolare, pluriennale e qualificata esperienza nella tutela del paesaggio.
(Comma così modificato dal numero 2) della lettera u) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 63)
3. Le commissioni esprimono pareri nel corso dei procedimenti autorizzatori previsti dagli articoli 146, comma 7, 147 e 159.
(Comma così modificato dal numero 3) della lettera u) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 63)
4. [Le regioni e il Ministero possono stipulare accordi che prevedano le modalità di partecipazione del Ministero alle commissioni per il paesaggio. In tale caso, il parere di cui all'articolo 146, comma 8, è espresso dalle soprintendenze nelle commissioni locali per il paesaggio, secondo le modalità stabilite nell'accordo, ferma restando l'applicazione di quanto previsto dall'articolo 146, commi 12, 13 e 14].
(Comma soppresso dal numero 4) della lettera u) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 63)
(Articolo così sostituito dall'art. 18, D.Lgs. 24 marzo 2006, n. 157)

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 148"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto