Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Legge del 2009 numero 193 art. 2


MODIFICHE ALLA LEGGE 4 MAGGIO 1998, N. 133

1. Alla legge 4 maggio 1998, n. 133, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) all'articolo 1:
1) il comma 3 è sostituito dal seguente:
"3. Il Consiglio superiore della magistratura, con delibera, su proposta del Ministro della giustizia, individua annualmente le sedi disagiate, in numero non superiore a ottanta.";
2) al comma 4, primo periodo, le parole: "in numero non superiore a cento unità" sono sostituite dalle seguenti: "in numero non superiore a centocinquanta unità";
b) l'articolo 1-bis è abrogato;
c) all'articolo 2, comma 1, primo periodo, le parole: "e 1-bis" sono soppresse;
d) all'articolo 2, comma 3, le parole: "e 1-bis" sono soppresse;
e) all'articolo 5, comma 1, primo periodo, le parole: "e 1-bis" sono soppresse.
2. Per l'attuazione delle disposizioni di cui al presente articolo è autorizzata la spesa complessiva di euro 2.934.953 per l'anno 2010 e di euro 2.574.329 a decorrere dall'anno 2011, cui si provvede:
a) quanto a euro 2.934.953 per l'anno 2010, mediante corrispondente riduzione dell'autorizzazione di spesa relativa al Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307;
b) quanto a euro 2.574.329 a decorrere dall'anno 2011, mediante l'utilizzo di quota parte delle maggiori entrate derivanti dalle disposizioni di cui ai commi 4 e 5 dell'articolo 4.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Legge del 2009 numero 193 art. 2"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto