Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Corte cost. del 2001 numero 17 (23/01/2001)


E' ordinata la restituzione degli atti alla Corte di Cassazione perchè procedaad un nuovo esame della rilevanza della questione di legittimità costituzionale dell'articolo 34 d.lgs 31 marzo 1998, n.80 in quanto, secondo la Cassazione rimettente, la norma è in contrasto con l'art. 36 Cost., laddove ha sottratto alla giurisdizione del giudice ordinario ed ha devoluto alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo le controversie sui diritti soggettivi - diversi da quelli indennitari - conseguenti alla tenuta, da parte della pubblica amministrazione, di comportamenti materiali nell'ambito di procedure espropriative finalizzate alla gestione del territorio. Un nuovo esame si richiede in quanto. dopo la proposizione della questione di legittimità costituzionale, è sopravenuta la legge n. 205 del 2000 (in vigore dal 10 agosto 2000), la quale - con l'articolo 7 - ha formalmente sostituito il testo dell'articolo 34 del d.lgs n. 80 del 1998, ripetendo integralmente il contenuto della norma originaria, ma - naturalmente - attribuendole l'efficacia della legge formale e non più quella della legge sostanziale.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Corte cost. del 2001 numero 17 (23/01/2001)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto