Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Contratto preliminare di società



E' vivamente discussa l'ammissibilità di una stipulazione preliminare rispetto al contratto di costituzione di società.
Prescindendo da ulteriori problemi, quali il collegamento formale posto dall'art. 1351 cod.civ., in forza del quale è stato deciso che l'intesa preliminare afferente alla costituzione di una società di capitali, per la quale è prevista la forma dell'atto pubblico ad substantiam, deve rivestire lo steso formalismo (Cass. Civ. Sez. I, 550/86), il nodo è costituito dall'incoercibilità di una serie di obblighi posti a carico delle parti. Si pensi al versamento dei tre decimi del capitale sociale, all'esecuzione delle particolari prestazioni a carico del socio d'opera (art. 2263 cod.civ.) ovvero del socio tenuto ad effettuare prestazioni accessorie (art. 2345 cod.civ.) pur essendo le medesime attinenti non già alla fase del perfezionamento del vincolo sociale, bensì a quella di attuazione del contratto. E' stata altresì rilevata l'inconciliabilità (almeno per quanto attiene alle società di capitali) tra emissione di una sentenza costitutiva ex art. 2932 cod.civ. e procedimento di omologazione dell'atto costitutivo ai fini della successiva iscrizione nel registro delle imprese (ciò che comunque non risulta più necessario ai sensi della legge 340/2000 ) nota1. Attualmente si potrebbe riferire analogo ragionamento al sindacato operato dal notaio in fase di stipulazione dell'atto costitutivo.
Pur considerando gli argomenti esposti, la giurisprudenza è comunque per lo più orientata in senso favorevole alla possibilità di validamente perfezionare il vincolo preliminare che stiamo considerando (Cass. Civ. Sez. I, 6618/97 ; Cass. Civ. Sez. I, 47/81 ). Questo esito interpretativo è stato ribadito anche in riferimento alle prescrizioni poste dall'art.2470 cod.civ. quando esse siano state rispettate anche in fase di perfezionamento del contratto preliminare (Tribunale Napoli, 19 marzo 2008).
Stante l'essenzialità dell'indicazione del tipo sociale, si è affermata la nullità per indeterminatezza dell'oggetto del contratto preliminare di società nel quale siffatto elemento non fosse stato indicato (Appello di Roma, 31/07/2001; Cass. Civ. Sez. I, 3389/85; Tribunale di Roma 18/05/1979) nota2. Inconferente con il tema in esame è quello della ammissibilità e coercibilità del contratto preliminare con il quale i soci si vincolino in ordine al compimento di un'operazione straordinaria (fusione, scissione, trasformazione). Tali operazioni si sostanziano in atti non già facenti capo ai soci, bensì all'ente sociale (cfr. Cass. Civ., Sez. I, 13904/12).

Note

nota1

In tal senso il Greco , Le società nel sistema legislativo italiano, Torino, 1963, p. 81; Di Sabato, Manuale delle società, Torino, 1987, p. 224-225. Questi A. fanno riferimento rispettivamente all'incoercibilità dell' affectio societatis e all'impossibilità di costringere, prima della sentenza, i convenuti a versare i tre decimi del capitale sottoscritto. Contra Satta, L'esecuzione specifica dell'obbligo di concludere un contratto, in Foro it., vol. IV, 1950, p. 76; Cottino, Considerazioni sulla forma del contratto di società, in Riv. soc., 1963, p. 285; Padovini, L'esecuzione in forma specifica delle convenzioni di voto nelle società, in Rass.dir.civ., vol. II, 1981, p. 197, i quali ritengono possibile l'esecuzione coattiva di un contratto preliminare di società quando quest'ultimo contenga gli elementi essenziali dell'atto costitutivo, così che la costituzione della società per effetto della sentenza non comporti l'integrazione del contratto da parte del giudice.
top1

nota2

Analogamente Ragazzini, Contratto preliminare di società ed esecuzione in forma specifica, in Riv.dir.civ., vol. II, 1990, p. 62.
top2

Bibliografia

  • COTTINO, Considerazioni sulla forma del contratto di società , Riv.soc., 1963
  • DI SABATO, Manuale delle società, Torino, 1987
  • PADOVINI, L'esecuzione in forma specifica delle convenzioni di voto nelle società, Rass.dir.civ., II, 1981
  • RAGAZZINI, Contratto preliminare di società ed esecuzione in forma specifica, Riv.dir.civ., II, 1990
  • SATTA, L'esecuzione specifica dell'obbligo di concludere un contratto, Foro it., IV, 1950

News collegate

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Contratto preliminare di società
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Contratto preliminare di società"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto