Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Conseguenze del difetto di sottoscrizione separata (clausole vessatorie)



La sottoscrizione separata delle clausole vessatorie si pone come forma necessaria. L'art. 1341 cod. civ. dispone altrimenti che esse "non hanno effetto".

Secondo la tesi prevalente, la mancata approvazione separata delle clausole in esame condurrebbe alla nullitá per mancato rispetto di un formalismo previsto ad substantiam (Cass. Civ. Sez. I, 4189/75 ; Cass. Civ. Sez. II, 1873/92 ; Cass. Civ. Sez. II, 1606/95 ) nota1; secondo un'opinione minoritaria, più attenta al tenore letterale della norma, la conseguenza del mancato rispetto del formalismo importerebbe piuttosto la mera inefficacia della clausola nota2.

La prima costruzione fa leva soprattutto sul ragionamento in base al quale l'inefficacia non è che l'improduttività di effetti derivante o dalla volontà delle parti (es.: sottoposizione dell'atto a condizione sospensiva) o da alterazioni patologiche. Il vizio dell'atto che conduce ad una valutazione del medesimo come inefficace è per l'appunto la nullità. Una tale qualificazione conduce alla rilevabilità ex officio da parte del giudice del vizio formale.

Si badi tuttavia che è stato affermato, in senso potenzialmente contrario, che la legittimazione a far valere il vizio del difetto di forma competa esclusivamente al contraente non predisponente, onde si dovrebbe, a rigore, parlare di una nullità relativa (Cass. Civ. Sez. II, 11213/91 ; Cass. Civ. Sez. I, 79/78 ) nota3. E' per questo motivo che appare preferibile aderire alla tesi della mera inefficacia nota4.

Come è evidente, la nozione stessa di una nullità che sia tale per una parte ma non per l'altra, contrasta con la definizione generale in base alla quale l'atto nullo è inidoneo a sortire qualsivoglia efficacia (diretta).

Note

nota1

top1

Mirabelli, Dei contratti in generale, in Comm.cod.civ., IV, Torino, 1980, p.140 e Genovese, Le condizioni generali di contratto, Padova, 1954, p.230; Piria, Difetto di approvazione e difetto di forma delle clausole onerose, in Giur.it., 1976, vol. I, 1, p.815.
top1

nota2

Bianca, Diritto civile, vol.III, Milano, 2000, p.367; Messineo, Il contratto in genere, in Trattato di dir.civ. e comm., dir. da Cicu-Messineo, vol.XXI, t.1, Milano, 1973, p.450.
top2

nota

nota3

In tal senso Majorca, voce Contratti standard, in N.sso Dig.it., vol. II, Torino, 1981, p. 630 e Auletta, in Le condizioni generali di contratto, a cura di Bianca, vol. I, Milano, 1981, p. 61, i quali ritengono che, avendo la norma in esame il fine di tutelare l'aderente, solo questi e non anche il predisponente potrebbe far valere il vizio di forma.
top3
top3

nota4

Al contrario Patti, Le condizioni generali di contratto e i contratti del consumatore, in I contratti in generale, a cura di Gabrielli, t.1, Torino, 1999, p.311, pur qualificando l'ipotesi in esame come inefficacia, ritiene che la legittimazione ad eccepire questa circostanza spetti ad entrambi i contraenti e che possa essere rilevata anche d'ufficio.
top4

Bibliografia

  • AULETTA, Le condizioni generali di contratto a cura di Bianca, Milano, vol. I, 1981
  • GENOVESE, Le condizioni generali del contratto, Padova, 1954
  • MAIORCA, Contratti standard, Torino, N.S.S.D.I., II, 1981
  • MESSINEO, Il contratto in genere, Milano, Tratt.dir.civ. dir. Cicu-Messineo , e continuato da Mengoni, vol. XV, 1972
  • MIRABELLI, Dei contratti in generale, Torino, Comm. cod. civ., vol. IV, 1967
  • PATTI, Le condizioni generali di contratto e i contratti del consumatore, Torino, I contratti in gener., a cura di Gabrielli, I, 1999
  • PIRIA, Difetto di approvazione e difetto di forma delle clausole onerose, Giur.it., 1976

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Conseguenze del difetto di sottoscrizione separata (clausole vessatorie)
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Conseguenze del difetto di sottoscrizione separata (clausole vessatorie)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto