Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Comodato di beni immateriali



Disputato è il tema della configurabilità di un comodato avente ad oggetto beni immateriali quali marchi, brevetti, titoli di credito.

L'ammissibilità sembra circoscritta al comodato che investa l'azienda, nella quale siano compresi, tra gli altri cespiti, anche i detti beni immateriali.

Cosa dire tuttavia dell'ipotesi in cui il contratto investa un singolo bene (es.: un marchio registrato)?

L'obiezione di fondo della dottrina si incentra sulla impossibilità che di un bene privo di substrato fisico possa darsi quella consegna materiale che è indispensabilmente richiesta dall'art. 1803 cod.civ., norma che inoltre riferisce espressamente il comodato alle cose mobili ed immobilinota1 .

Occorre comunque rammentare che la consegna può sostanziarsi anche in un evento simbolico (traditio ficta) privo di una immediata dimensione materiale. Ciò che conta, in altri termini, sarebbe l'immissione del comodatario da parte del titolare del diritto sul bene in una situazione di effettiva disponibilità tale da consentirne il godimentonota2 .

Note

nota1

In questo senso Giampiccolo, Comodato e mutuo, in Trattato di dir.civ., dir. da Grosso e Santoro-Passarelli, Milano, 1972, p.20; Natoli, I contratti reali, Milano, 1975, p.88.
top1

nota2

Sulla base di queste considerazioni v'è chi ritiene ammissibile un comodato avente ad oggetto beni immateriali: cfr. Fragali, Del comodato, in Comm.cod.civ., a cura di Scialoja e Branca, Bologna-Roma, 1966, p.225; Carresi, Il comodato. Il mutuo, in Trattato di dir.civ.it., dir. da Vassalli, Torino, 1957, p.38; Tamburrino, voce Comodato, in Enc.dir., vol.VII, 1960, p.1000; Scozzafava, Il comodato, in Trattato di dir.priv., dir. da Rescigno, vol.XII, Torino, 1985, p.626; Teti, voce Comodato, in Dig.disc.priv., vol.IV, 1988, p.43.
top2

 

Bibliografia

  • CARRESI, Il comodato, il mutuo, Torino, Trattato Vassalli, 1957
  • FRAGALI, Del comodato, Bologna - Roma, Comm.cod.civ., 1966
  • GIAMPICCOLO, Comodato e mutuo, Milano, Tratt.dir.civ. Grosso Santoro Passarelli, 1972
  • NATOLI, I contratti reali: appunti delle lezioni, Milano, 1975
  • SCOZZAFAVA, Il comodato, Torino, Tratt.dir.priv.Rescigno, XII, 1985
  • TAMBURRINO, Comodato, Enc. dir., 1960
  • TETI, Comodato, Dig. disc. priv., IV, 1988

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Comodato di beni immateriali
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Comodato di beni immateriali"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto