Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Commissione Tributaria Regionale Firenze del 2011 numero 117 (28/03/2011)



Se il trasferimento del bene è solo strumentale ai fini della vendita a terzi non è legittimo tassare la cessione funzionale all’adempimento del mandato con tassa proporzionale nonchè la successiva vendita a terzi. Ciò perché, in tal modo, si tasserebbe un “mandato” in funzione del bene e si permetterebbe all’Ufficio (delle Entrate) di emettere un accertamento di valore con sanzione anche a carico del mandatario. Tale evenienza è palesemente illegittima, dal momento che il mandatario risponde solo del proprio operato, ma non dell’indicazione del valore del bene.
Di conseguenza la richiesta di pagamento di imposta a tassa fissa è da ritenersi compatibile con la natura di contratto di mandato, come evolutivamente è stato deciso in tema di Trust e per l’attività delle società Fiduciarie.

Documenti collegati

  • Mandato a vendere

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Commissione Tributaria Regionale Firenze del 2011 numero 117 (28/03/2011)"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto