Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Penale art. 32 quater


CASI NEI QUALI ALLA CONDANNA CONSEGUE L'INCAPACITA' DI CONTRARRE CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Ogni condanna per i delitti previsti dagli articoli 316-bis, 316-ter, 317, 318, 319, 319-bis, 319-quater, 320, 321, 322, 322-bis, 353, 355, 356, 416, 416-bis, 437, 452-bis, 452-quater, 452-sexies, 452-septies, 501, 501-bis, 640, numero 1) del secondo comma, 640-bis, 644, nonché dall'articolo 260 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e successive modificazioni, commessi in danno o in vantaggio di un'attività imprenditoriale o comunque in relazione ad essa, importa l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione .
(Il presente articolo (già introdotto dall'art. 120, L. 24 novembre 1981, n. 689, e sostituito dall'articolo 21, L. 19 marzo 1990, n. 55), è stato sostituito dall'art. 3, D.L. 17 settembre 1993, n. 369, convertito con L. 15 novembre 1993, n. 461. Successivamente l'art. 7, L. 7 marzo 1996, n. 108, ha inserito il riferimento all'art. 644 del codice penale dopo la parola «640-bis», l'art. 6, L. 29 settembre 2000, n. 300, ha aggiunto i riferimenti agli articoli 316-ter e 322-bis rispettivamente dopo le parole «316-bis» e «322» e l’art. 1, comma 75, lett. a), L. 6 novembre 2012, n. 190 ha aggiunto il riferimento all’art. 319-quater dopo la parola «319-bis». Infine, il presente articolo è stato così modificato dall’art. 1, comma 5, L. 22 maggio 2015, n. 68, a decorrere dal 29 maggio 2015, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3, comma 1, della stessa L. n. 68/2015)

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Penale art. 32 quater"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto